Green pass, così otteniamo diritti e libertà già garantiti dalla Costituzione

Green pass, così otteniamo diritti e libertà già garantiti dalla Costituzione

Chi ci propone un “green pass” per poter riottenere diritti che – dalla libertà di spostamento a quella di accesso ai luoghi pubblici – ci sono garantiti dalla Costituzione è un malfattore. E ugualmente un malfattore è chi prova a giustificare tale abominio con il nobile nome della scienza. Non vi è virus al mondo in nome del quale si possano mettere in congedo le libertà, i diritti e la Costituzione. E la scienza non c’entra nulla, si badi: è una questione politica. Peraltro, scienziati veri come Galilei e Newton mai si sarebbero sognati di istituire comitati per negare il diritto di ricerca e di parola a scienziati aventi prospettive diverse dalla loro…

Diego Fusaro (Torino 1983) insegna storia della filosofia presso lo IASSP di Milano (Istituto Alti Studi Strategici e Politici) ed è fondatore dell’associazione Interesse Nazionale (www.interessenazionale.net). Tra i suoi libri più fortunati, “Bentornato Marx!” (Bompiani 2009), “Il futuro è nostro” (Bompiani 2009), “Pensare altrimenti” (Einaudi 2017).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *