Pallanuoto, il Settebello batte la Grecia 11-10 ed è in finale al Mondiale

L’Italia si è qualificata per la finale dei Mondiali di pallanuoto, battendo 11-10 (parziali di 4-2, 2-3, 1-1, 4-4) la Grecia nella prima semifinale di ventiquattrore a Budapest. Nella finale di domenica 3 luglio alle 20 il Settebello affronterà la Spagna. Gli azzurri, quattro volte campioni del mondo, giocheranno la loro settima finale.

Campagna: “Partita straordinaria”

Quello tra Italia e Grecia è stato un match caldissimo per clima, 37 gradi, e atmosfera. Spalti gremiti, ma spettacolo soprattutto in vasca, dove pur stando sempre avanti la nazionale italiana non ha mai potuto distrarsi contro i vicecampioni olimpici. E il valore della vittoria è confermato dalle parole del ct, Sandro Campagna, che ha definito “partita straordinaria” quella dell’Italia contro una “grandissima squadra. All’inizio non davamo ritmo e in accelerazione eravamo pesanti, poi abbiamo ingranato e abbiamo gestito – ha spiegato ancora Campagna -. Del finale è meglio non parlare: potevamo gestirla con meno stress”.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rimani Connesso

3,434FollowerSegui
0IscrittiIscriviti
spot_img

Storie Recenti