Pallanuoto, il Setterosa si spegne e va ko: bronzo mondiale all’Olanda

BUDAPEST – Sfuma la medaglia di bronzo per il Settorosa ai Mondiali di Budapest. Nella finale per il terzo posto l’Italia guidata da Carlo Silippo è stata sconfitta dall’Olanda 7-5. A segno per le azzurre Sofia Giustini (2 reti), Claudia Roberta Marletta (2 reti) e Silvia Avegno.

Avanti 4-1, poi il crollo

Grande rammarico per le italiane, che conducevano 4-1 a metà del secondo quarto. A ruota c’è stato un black out: le azzurre hanno subito la rimonta delle olandesi e non sono più riuscite a impensierire le avversarie, passate avanti 7-4. Solo nel finale le italiane hanno ritrovato la via del gol ma a match ormai compromesso.

Pallanuoto, il Settebello batte la Grecia 11-10 ed è in finale al Mondiale

01 Luglio 2022

Silipo: “Perdere così fa male”

“Perdere così fa male. Avrei voluto che le ragazze tornassero a casa con un bronzo. Non dobbiamo abbatterci, però, e dobbiamo pensare da subito agli Europei. Non ci resta che operare” ha detto Silipo a RaiSport. Sulla stessa lunghezza d’onda il capitano del Setterosa Valeria Palmieri. “Siamo entrate bene in campo. Poi improvvisamente ci siamo spente. Ora c’è rabbia e sconforto. Dobbiamo operare tanto, tanto ancora”.

Titolo agli Stati Uniti

In finale è arrivata la dimostrazione del dominio degli Stati Uniti, che battendo 7-5 l’Ungheria hanno conquistato il loro settimo titolo, il quarto consecutivo dopo i successi nelle edizioni  2015, 2017 e 2019.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rimani Connesso

3,434FollowerSegui
0IscrittiIscriviti
spot_img

Storie Recenti