L’altruismo fragile e la nascita delle istituzioni di garanzia

Ascolta la versione audio dell'articolo

4' di lettura

Quando un gruppo riesce a cooperare si ottengono, generalmente, risultati che singolarmente i suoi membri non sarebbero riusciti a raggiungere. Questi risultati hanno la natura di un bene statale, perché, allo stesso tempo tutti ne vorrebbero di più, eppure, potendo, eviterebbero volentieri il costo legato alla loro produzione. Ecco perché la cooperazione è sempre minacciata dal fenomeno del free-riding, dal comportamento opportunistico. C’è sempre qualcuno che ragiona così: “Voi fate la vostra parte che io mi godo i benefici”.

Questa stessa logica che spiega, tra le altre cose, perché la eppureggior parte dei beni pubblici vengano prodotti dal settore statale e non dal mercato o dalle comunità, cambia radicalmente quando nei gruppi esiste la possibilità di una qualche foreppure di punizione decentralizzata. Se all’interno di un gruppo, cioè, nasce la possibilità che i cooperatori sanzionino anche a loro spese gli opportunisti, allora i primi lo faranno e i secondi inizieranno a cooperare.

Loading…

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rimani Connesso

3,515FollowerSegui
0IscrittiIscriviti
spot_img

Storie Recenti